Ginnastica in festa, incendio alla fiera di Pesaro



pesaro

Un grosso incendio è divampato nella notte a Pesaro, dove si stava svolgendo la manifestazione “Ginnastica in festa”, che vedeva impegnati anche alcuni atleti campani

Intorno alle 4.00 del mattino, la Fiera di Pesaro che ospitava la manifestazione sportiva  Ginnastica in festa, dal 17 al 27 giugno, è stata colpita da un violento incendio.  All’origine dell’accaduto, probabilmente c’è stato un cortocircuito partito dal campo C, nei pressi dell’agorà dove avvenivano le premiazioni delle gare. Quella parte dei capi è andata completamente distrutta ed è ora inutilizzabile. Anche server, computer e gli accessori necessari per assegnare e visualizzare i punteggi sono andati distrutti. L’incendio ha interessato un’area di circa 4 mila metri quadri

L’area dei Campi A e B pare sia invece rimasta intatta.

Sul posto sono subito accorsi i vigili del fuoco per domare l’incendio. Oggi però l’aria è irrespirabile, ragion per cui tutti i campetti sono stati dichiarati inagibili.

Tutte le gare del giorno sono stata annullate o spostate. In particolare, le qualificazioni previste per oggi sono state annullate: si disputerà, non appena possibile, direttamente la finale secca, quindi una gara unica, senza qualificazioni.

Molte gare di ginnastica ritmica sono state quasi tutte sposate in un altro Palazzetto nei pressi di Fano, creando disagi alle diverse società. Tra i partecipanti, anche diverse società campane, tra cui Meeting 87, Campania 2000, XI Fitness Club, Tusciania e Sannio club. Molti atleti campani, erano peraltro impegnati nella gare odierne che sono state rinviate.

Leggi anche