Giornate Europee del Patrimonio: l’adesione è massiccia

HomeAttualitàGiornate Europee del Patrimonio: l'adesione è massiccia

Le Giornate Europee del Patrimonio si svolgeranno il 25 e il 26 Settembre. Saranno istituite visite guidate ed eventi esclusivi per l’arte

Sembra aver avuto già tantissimo successo, l’iniziativa per l’istituzione delle Giornate Europee del Patrimonio. Il patrimonio culturale è qualcosa di importantissimo, e l’Europa ha deciso di farne godere a tutti. In teoria, questo dovrebbe essere un diritto inalienabile per tutti, a prescindere da età, provenienza ed etnia. I prossimi 25 e 26 Settembre saranno l’occasione per godere degli European Heritage Days.

Seguendo il tema scelto per il 2021 “Patrimonio culturale: Tutti inclusi!” (l’hashtag ufficiale è #GEP2021), anche quest’anno è grandissima l’adesione di tutti i musei e i luoghi della cultura. Le Giornate Europee del Patrimonio propongono visite guidate, aperture straordinarie (la sera di sabato 25 nei musei statali l’ingresso è possibile al costo simbolico di 1 €), iniziative digitali ed eventi con una speciale attenzione alle persone con disabilità.

A Palazzo Reale di Napoli, per il 25, è stata organizzata l’apertura straordinaria dell’Appartamento Storico. Ci sarà la proiezione del corto About Almost Home, dedicato all’installazione “Almost Home – The Rosa Parks House Project” di Ryan Mendoza. Inoltre nelle Sale Pompeiane del Palazzo partirà in anteprima il cantiere aperto sul restauro de Il battesimo di Cristo di Cesare Turco. Iniziative assolutamente lodevoli.

Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
79,368
Totale di casi attivi
Updated on 14 October 2021 - 20:41 20:41