Euro 2020,
Fonte immagine: Profilo Twitter Uefa.com

Dall’Olimpico fino ad arrivare alla finale di Wembley ecco tutti gli stadi di Euro 2020, il primo Europeo itinerante della storia

Euro 2020 prenderà il via l’11 giugno con Turchia-Italia allo Stadio Olimpico di Roma, da lì 12 Paesi ospiteranno il primo Europeo itinerante della storia. 12 Paesi per 12 stadi, da Roma a Baku, da Budapest a Bilbao e così via fino ad arrivare alle “Final Four” di Londra. Un Europeo per tornare a vivere le emozioni che solo le nazionali sanno dare e che, si spera, porterà migliaia di tifosi dove meritano di essere: sulle gradinate di uno stadio.

Potrebbe interessarti:

Ecco tutti gli stadi di Euro 2020:

Stadio Olimpico di Roma, Roma (Italia)

Stadio Olimpico di Roma

Palcoscenico della cerimonia inaugurale di Euro 2020, lo Stadio Olimpico ospiterà le tre partite del girone degli Azzurri e un quarto di finale. Inaugurato per la prima volta nel 1927 come teatro delle “Olimpiadi fasciste” con il nome di “Stadio dei Cipressi“, l’ultimo grande restauro risale al 1953 in vista dell’assegnazione dei Giochi Olimpici del 1960, occasione nel quale gli viene conferita l’attuale denominazione di “Stadio Olimpico“. L’Olimpico è un impianto polisportivo da 70.634 posti a sedere che oltre ad ospitare le gare interne di Roma e Lazio, dal 1980 è tappa fissa dei Golden Gala di atletica leggera e occasionalmente ha anche ospitato gare del Ital-rugby.

Baku Olympic Stadium, Baku (Azerbaigian)

Euro 2020
Baku Olympic Stadium

Inaugurato il 6 marzo 2015, il Baku Olympic Stadium, con una capienza di 69.870 posti, ospita le partite della nazionale di calcio dell’Azerbaigian. Nel 2019 è stato teatro della finale di Europa League vinta dal Chelsea di Maurizio Sarri. Durante Euro 2020 ospiterà tutte le partite delle avversarie dell’Italia nel girone e un quarto di finale.

Letture Consigliate