Papu Gomez

L’Atalanta continua a vincere, ma la faida resta accesa. Gasperini spiega i motivi dell’esclusione, Gomez non ci sta

Continua la guerra tra Gomez e l’Atalanta, con interpretazioni differenti dalle due parti. La Dea continua a vincere ma deve fare i conti con il Papu, che non ha mandato giù le dichiarazioni di Gasperini. Il tecnico dopo la gara contro il Benevento (qui la cronaca) ha spiegato: “Anche dopo il lockdown avevamo fatto una striscia incredibile di vittorie e nel girone di ritorno dell’anno scorso, Gomez era dentro. La scelta è stata dettata dal fatto che io avessi bisogno di provare un altro tipo di squadra: stavamo soffrendo e in quel momento magari Gomez non si adattava. Il mio è sempre stato solo un motivo tecnico.

Potrebbe interessarti:

Vedevo che il centrocampo soffriva molto e ho fatto una scelta per aiutare di più De Roon e Freuler. Questa è una cosa che abbiamo sempre fatto, anche negli altri anni solo che a un certo punto non era più accettata”.

Il giorno successivo alle dichiarazioni di Gasperini, Gomez ha risposto senza utilizzare parole, ma con bene dodici storie Instagram. In ogni mini video l’argentino ha evidenziato tutte le volte che si è sacrificato per la squadra. Il tutto reso evidente da alcuni cerchi per identificarsi.

Letture Consigliate