Papu Gomez

Valerio Staffelli ha consegnato il Tapiro d’Oro al Papu Gomez. Il chiacchierato giocatore dell’Atalanta non l’ha presa affatto bene

Tuoni e fulmini in casa Atalanta: a dispetto della convincente prestazione in campionato contro la Roma di Fonseca, gli animi non sono dei migliori. L’episodio che vede il Papu Gomez protagonista non lascia intendere nulla di positivo.

Potrebbe interessarti:

Valerio Staffelli, noto inviato di Striscia la Notizia, ha cercato di rifilare un Tapiro d’Oro al Papu Gomez con l’intento di strappargli qualche dichiarazione. Il Papu non l’ha presa benissimo, anzi, si è prima nascosto all’interno di un parcheggio adiacente al centro sportivo dove la sua squadra si allena, e poi ha distrutto il “trofeo” in mille pezzi scaraventandolo con forza al suolo.

Staffelli aveva poggiato il Tapiro sull’auto del campione, con la speranza di riuscire a consegnarglielo al termine degli allenamenti. La reazione di Gomez, invece, è stata piuttosto rabbiosa. Nessuna conseguenza per l’inviato di Striscia, fortunatamente, che si è visto scagliare contro l’oggetto contundente in maniera abbastanza pericolosa. La troupe è stata poi allontanata da altri due membri della squadra bergamasca: Zapata e Gosens.

Gomez non se la sta decisamente passando bene. La tribuna rifilatagli da mister Gasperini contro la Roma deve aver pesato molto sull’umore dell’attaccante atalantino. Scelta, questa, condivisa sia dall’allenatore che dalla stessa società bergamasca. La rottura a questo punto pare inevitabile. Probabilmente il Papu Gomez lascerà Bergamo a Gennaio e già ora è con molta probabilità in cerca di una nuova sistemazione.

Letture Consigliate