Governo, Di Maio interviene sul nodo premier



Di maio

Il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio chiarisce la faccenda per quel che riguarda il premier. E nel frattempo promette di chiedere risorse per il Governo alla UE

Luigi Di Maio si prepara al passo da gigante. A margine di una visita ad un’azienda agricola a Donnas, nella basse Valle d’Aosta, il capo politico del Movimento 5 Stelle interviene ancora sul Governo, accennando al nodo premier.

Il problema ora è sciogliere il nodo del premier, abbiamo fatto diversi passi in avanti. Presto conoscerete il nome del Presidente del Consiglio dei Ministri della squadra di Governo che ovviamente indicherà lui al presidente della Repubblica.” ha dichiarato Di Maio.

Per quanto riguarda le risorse, il leader promette di avviare un dialogo con l’Unione Europea per trovare una soluzione: “Qualcuno fa il conto della serva sul nostro programma e chiede dove sono le entrate. Sono nei margini in UE che dobbiamo andarci a riprendere per poter spendere soldi. E a giugno c’è la programmazione bilancio UE per i prossimi 7 anni, lì ci sono i fondi che dobbiamo andarci a riprendere.

Leggi anche