Governo, Salvini esclude il riavvicinamento con i 5 Stelle

salvini Lega Flat Tax

Durante una conferenza a Pisa, Matteo Salvini ha chiuso la porta in faccia ad un’alleanza con Di Maio. E vorrebbe subito nuove elezioni

Se da una parte la porta viene riaperta, dall’altra la richiudono subito. Dopo le parole “al miele” di Luigi Di Maio nei confronti di Matteo Salvini, preludio di una probabile nuova alleanza tra M5S e Lega, arriva la risposta del leghista. Ma non è quella che Di Maio si aspettava.

Di Maio riapre? Non siamo al mercato, al voto anche subito. Io ho una dignità e una serietà, abbiamo rinunciato a posti, poltrone, presidenze, ministeri per mantenere la parola data agli italiani, ci hanno detto no, no, no. Ora spieghi Mattarella come uscirne, noi a disposizione per accompagnare il Paese al voto il prima possibile.” ha dichiarato Salvini.

Leggo anche importanti commentatori che sui giornali mi chiedono di fare un gesto nobile chiedendo aiuto al PD e allora voglio dire chiaro e tondo che noi non faremo mai un governo con Renzi e con il PD. Anche io voglio un Governo votato dal popolo, siamo alleati con chi sostiene il nostro programma. La Lega domenica sarà in tutte le piazze italiane per chiedere l’elezione diretta del presidente della Repubblica. Tanto fa quello che vuole lo stesso e allora tanto vale che lo eleggano i cittadini.” ha poi concluso.