Grecia, oltre 50 morti a causa di un incendio vicino Atene



rio de janeiro Pisa
Immagine di repertorio

Un grande incendio divampato tra i boschi che circondano Atene, in Grecia, ha causato oltre 50 morti. Proclamato lo stato di emergenze e richiesto aiuto UE

Grecia, un forte incendio divampato già lo scorso lunedì, sta brandendo la città di Atene. A causa del forte vento e delle alte temperature, infatti, dei piccoli incendi scoppiati nei giorni scorsi si sono trasformati in un vero e proprio inferno. Le fiamme che circondano Atene e le zone periferiche, come Mati e la cittadina di Rafina, hanno causato oltre 50 vittime. Di queste, 26 sono state trovate all’interno di una villa e altre in mare, mentre tentavano, probabilmente, di salvarsi. Circa 150 i feriti, tra i quali 16 bambini.

I vigili del fuoco non riescono a domare le fiamme e per questo Tsipras ha proclamato lo stato di emergenza, avallando l’ipotesi di un incendio doloso. Richiesto anche l’intervento dell’Unione Europea. Migliaia le persone, cittadini e turisti, sono in fuga verso il mare per essere soccorsi dalle imbarcazioni.

Leggi anche