Green Pass: scatta l’obbligo su bus aerei e treni

AttualitàGreen Pass: scatta l'obbligo su bus aerei e treni

Scatta l’obbligo del Green Pass su bus, aerei e treni: stazioni blindate contro i No vax. Da oggi 3,5 milioni di lavoratori dovranno disporre della certificazione verde

Oggi, mercoledì 1° settembre 2021, entra in vigore i l’obbligo del green pass per scuole, treni, aerei e bus a lunga percorrenza. Da oggi anche 3,5 milioni di lavoratori dovranno disporre del Green pass, si tratta delle persone che lavorano nel settore dell’istruzione e della sanità, però va specificato che mentre per medici e infermieri c’è un obbligo di vaccinazione, per docenti, personale Ata e presidi, l’obbligo è di green pass. In alternativa, chi lavora nel settore dell’istruzione e non è vaccinato può esibire il tampone negativo, il quale sarà valido solo 48 ore.

Gli aeroporti e le stazioni sono blindate dagli uomini delle Forze dell’Ordine, perché il popolo No vax si è dato appuntamento nel pomeriggio, a partire dalle 14:30, in almeno 53 città. A Milano la protesta andrà in scena alla stazione di Porta Garibaldi, a Roma alla stazione Tiburtina.

“Non verranno tollerati minacce e inviti a commettere reati utilizzando il web – dichiara la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese che esprime la più ferma condanna per gli attacchi mossi con toni inaccettabili sulla rete contro esponenti di governo, politici, medici e giornalisti in relazione al green pass e alle misure di contenimento della diffusione del Covid-19. Episodi che, ricorda, sono oggetto di indagini da parte della polizia giudiziaria. Lanciando un messaggio chiaro a chi vorrebbe bloccare i treni: Non saranno ammesse illegalità in occasione delle iniziative di protesta nei pressi delle stazioni ferroviarie“.

Rita Milione
Classe '99 da Cava de' Tirreni, studentessa presso la facoltà di Scienze Politiche all'Università degli Studi di Salerno. Appassionata di social media, musica e giornalismo.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 00:14 00:14