Guardiola-Juve sempre più vicini: è l’ora di ‘Pep’

Guardiola
Foto: YT Manchester City

Guardiola è sempre più vicino alla Juve. Ora dopo ora, crollano le quote dei bookmakers riguardo al clamoroso approdo a Torino del guru spagnolo.

Dopo il giocatore più forte al mondo, tocca ora all‘allenatore più forte al mondo. Un’estate fa la Juventus celebrava l’acquisto dal Real Madrid di Cristiano Ronaldo per 100 milioni di euro. Un anno dopo, si preannuncia un’altra estate bollente per i tifosi bianconeri. Sono sempre più insistenti infatti le voci di un possibile approdo a Torino del tecnico Pep Guardiola, ora al Manchester City.

La Juventus è in cerca di un allenatore dopo la separazione con Allegri. Molti sono i nomi circolati nelle ultime settimane, da Sarri a Simone Inzaghi, da Mourinho a Deschamps, ma nessuno scalda la piazza juventina come Pep Guardiola. Il tecnico spagnolo ha il pedigree e il curriculum che la piazza reclama e una possibile accoppiata Guardiola-CR7 fa già sognare i tifosi.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa AGI, l’accordo tra le parti sarebbe stato già raggiunto sulla base di un quadriennale da 24 milioni di euro a stagione. La firma è prevista per il 4 Giugno mentre la presentazione ufficiale dovrebbe slittare al 14 Giugno all’Allianz Stadium. Sarà una casualità ma proprio per il 14 Giugno sono stati misteriosamente sospesi i tour dello stadio e del museo.

La stessa AGI sottolinea come le fonti siano dirette ma non c’è ancora nulla di ufficiale. Guardiola alla Juve sembrava impossibile fino a qualche giorno fa, ma lo stesso club bianconero ha insegnato con l’acquisto di CR7 che nel calcio ‘mai dire mai’, e intanto i tifosi bianconeri possono sognare.