guido longo
Immagine da You Tube

Il cdm ha deciso. Sarà Guido Longo, ex prefetto di Vibo Valentia, il nuovo commissario alla salute della Calabria.

Dopo una lunga serie di rifiuti, gaffe e imbarazzi, il caso sembra arrivato a una svolta. La Calabra ha finalmente un commisario alla salure: Guido Longo. L’ultimo rifiuto era arrivato dall’ex chirurgo Miozzo dopo che il governo non aveva accettato le sue richieste. Il caso sembravo ingarbugliato ma ora finalmente sempre arrivato l’epilogo di questa triste storia.

Potrebbe interessarti:

Sarà Guido Longo, dunque, ex prefetto di Vibo Valenzia, l’uomo al quale saranno affidate le sorti della Calabria. Il suo nome è già inserito nella bozza del decreto di nomina all’esame del Cdm.  Longo, si legge, avrà “l’incarico prioritario di attuare i Programmi operativi 2019-2021 di prosecuzione del Piano di rientro nonché di tutti gli interventi necessari a garantire, in maniera uniforme sul territorio regionale, l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza in condizioni di efficienza, appropriatezza, sicurezza e qualità, nei termini indicati dai Tavoli tecnici di verifica”.

Il nuovo commissario per la sanità calabrese è il prefetto Guido Longo. Un uomo delle istituzioni, che ha già operato in Calabria, sempre a difesa della legalità“. E’ quanto scrive su Twitter il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Letture Consigliate