Il Gladiatore, Ridley Scott farà il sequel, ma senza Russell Crowe

Il Gladiatore

Al sequel de Il Gladiatore non prenderà parte il famoso interprete di Massimo Decimo Meridio. Lo sceneggiatore sarà Peter Craig

Un altro capolavoro avrà un sequel. Il regista Ridley Scott sembra ufficialmente intenzionato a dirigere un film seguito dell’enorme successo al botteghino del 2000, Il Gladiatore.

Nonostante il film vincitore di 5 premi Oscar sia concluso con la morte di Massimo Decimo Meridio (Russell Crowe), il celebre personaggio interpretato dall’attore australiano non tornerà per motivi narrativi nell’eventuale sequel. Il nuovo film si incentrerà sull’età adulta di Lucio, il figlio di Lucilla (Connie Nielsen) e nipote del sanguinario imperatore Commodo (Joaquin Phoenix).

La Universal e la Paramount si occuperanno dello sviluppo. Il sequel de Il Gladiatore, ovviamente, sarà prodotto dalla Scott Free. Ad occuparsi della sceneggiatura originale Peter Craig, già scrittore dietro i successi di The Town di Ben Affleck e due capitoli di Hunger Games di Francis Lawrence.