Il Cantante Mascherato, Pappagallo

Il Pappagallo vince questa seconda edizione de Il Cantante Mascherato: chi c’era sotto la maschera?

Il Pappagallo vince la seconda edizione de Il Cantante Mascherato, nuovo programma canoro condotto da Milly Carlucci. Il regolamento è semplice: una serie di personaggi dello spettacolo che si sfidano cantando, ma senza mostrare la propria identità. Ognuno di loro infatti sceglie una maschera e puntata dopo puntata lascia una serie di indizi, che portato il pubblico e i giurati a fare una serie di supposizioni alla scoperta delle identità nascoste.

Potrebbe interessarti:

Le maschere di quest’anno erano ben 9: Giraffa (Katia Ricciarelli), Pecorella (Alessandra Mussolini), Alieno (Ricchi e Poveri e poi Gigi e Ross), Tigre Azzurra (Mauro Coruzzi), Gatto (Sergio Assisi), Orsetto (Simone Montedoro), Lupo (Max Giusti), Farfalla (Mietta) e Pappagallo (Red Canzian). Sul podio accanto al vincitore c’erano Farfalla, arrivata seconda e Lupo, arrivato terzo.

Si è conclusa quindi la seconda edizione di uno dei programmi più simpatici del palinsesto invernale di Rai1. Il Format non è originale, ma la versione italiana di un programma americano e forse la prima edizione, forte anche il fattore novità, aveva un pizzico di brio in più. Inoltre, l’impressione generale per questa seconda edizione è che la si dovesse chiudere per forza entro un mese e, quindi, prima del Festival di Sanremo, rendendo tutto più veloce e portando a smascherare anche due personaggi in una serata. Unica nota stonata insomma è stata proprio questa sensazione di frettolosità che ha caratterizzato le puntate. Si spera perciò in una terza edizione un po’ meglio organizzata. Magari con meno maschere, se dovesse esserci un limite di tempo e magari con lo studio pieno di pubblico, in una situazione generale un po’ più rilassata.

Letture Consigliate