Il primo re, film di Matteo Rovere
Immagine dal profilo Instagram di Alessandro Borghi

Si chiamerà Romulus la nuova serie tv, calata nel mondo primitivo de “Il Primo Re”. Saranno raccontati i presupposti della fondazione di Roma

La società produttrice de Il primo Re, Groenlandia, in collaborazione con Cattelaya, svilupperà una nuova serie tv. L’ambientazione è la stessa del film di Matteo Rovere: una società brutale nella quale sorgeranno i presupposti per la fondazione di Roma.

Potrebbe interessarti:

Il nuovo progetto si chiamerà Romulus e debutterà sul piccolo schermo non prima del 2021. La serie, in circa 10 episodi, pare che manifesterà la stessa scelta linguistica della pellicola con Alessandro Borghi: l’utilizzo del latino.

Per il momento, però, non è stato ancora portato a termine un accordo con un canale televisivo nazionale. Lo riporta Badtaste.it

Letture Consigliate