LeBron NBA

L’evento più spettacolare del mondo NBA si conclude con la vittoria schiacciante del team LeBron. Un evento incredibile volto all’attacco continuo

Si è concluso L’All-Star Game 2021 con la schiacciante vittoria del team LeBron sul team Durant, per un punteggio di 170-150. I cestisti che più si sono dimostrati incredibili nella loro prestazione sono stati, il greco Giannis Antetokounmpo, il quale ha vinto il premio di MVP del match grazie a una prestazione da 35 punti con il 100% dal campo; è stato seguito poi dalle brillanti prestazioni di Stephen Curry e Damian Lillard, che hanno segnato rispettivamente 28 e 32 punti, con 8 triple ciascuno.

Potrebbe interessarti:

La particolarità di quest’anno è che l’evento che di solito si svolge spalmato su 3 giornate, a causa del covid si è svolto quasi tutto in una singola giornata. Infatti, come da tradizione si svolgono lo Skills Challenge, vinto da Domantas Sabonis e la gara da tre punti, aggiudicatasi da Steph Curry; mentre la classica sfida tra Sophomore e Rookie è stata purtroppo annullata. Un Match come citato che fin dai primi minuti è votato totalmente all’attacco e alla spettacolarità delle azioni, come dimostrate dalle azioni di Antetokounmpo scatenatissimo e delle azioni da “cecchino” di Curry concludendo con 170 punti un match quasi a senso unico.

Letture Consigliate