Il Volovers

Si chiamano Il Volovers e sono i fan de Il Volo. Riempiono palazzetti e teatri se in concerto ci sono i loro beniamini. Li sostengono, li seguono sui Social, si accalcano all’uscita di hotel e residence pur di avere un selfie con Piero, Ignazio e Gianluca, alias Il Volo

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Ma chi sono veramente Il Volovers? Noi di Zon.it lo abbiamo chiesto ad alcune amministratrici di gruppi, siti e fan page dedicati a Il Volo. In particolare ci siamo rivolti a: All About Il Volo, Il Volo Abruzzo, Naro città de Il Volo Fan Club, Il Volo Bologna Fan Club e Il Volovers International.

Il fenomeno del Fandom in Italia è davvero diffusissimo: dagli storici Sorcini (fan di Renato Zero) fino ai mitici e folli Vasconvolti (fan di Vasco Rossi), per arrivare ai più recenti Marroncini (fan di Emma Marrone) o alle Fragoliners (I fan di Lorenzo Fragola) e chi più ne ha più ne metta. La situazione all’estero non è da meno, spiccano i Timberlakes (fan di Justin Timberlake) e I Madonnari di Madonna e come non citare I Little Monsters di Lady Gaga o I Directioners dei One Direction?

Scopriamo insieme chi sono Il Volovers attraverso la voce di chi ha fatto del Fandom, non un semplice passatempo, ma lo ha reso uno stile, un lavoro e perché no? Una vera e propria filosofia di vita.

A.E: DA DOVE NASCE L’IDEA DI GESTIRE UNA FAN PAGE DEDICATA A IL VOLO?

Risponde Suzana Gutierrez, admin e creatrice All About Il Volo: Nel 2013 ho scoperto i loro volti guardando il primo video caricato su YouTube, ‘O Sole Mio. Sono rimasta sorpresa e meravigliata nel vedere che i miei cantanti erano dei giovani ragazzi, così da quel momento ho cercato di saperne sempre di più. Ho scoperto che erano in procinto di raggiungere la mia città per un concerto che si sarebbe tenuto di lì a pochi mesi. Dopo quel concerto, commossa da quanto avevo visto sul palco, ho deciso di creare “All About Il Volo”.

Risponde Maria Rosaria Napoli, admin e creatrice Il Volovers International: Conoscevo i ragazzi fin da “Ti lascio una canzone”, ma solo dopo Sanremo la nostra idea ha preso forma sono nate tre fan page e un gruppo, Il Volovers International, che ha l’obiettivo di condividere la nostra passione con Il Volovers di tutto il mondo.

Risponde Eleonora Braile, admin Il Volo Abruzzo:  L’idea di gestire una fan page dedicata a Il Volo nasce dall’enorme passione che nutro per Piero, Ignazio e Gianluca. Li seguo da quando hanno partecipato a “Ti lascio una canzone”, li ho visti crescere ed io sono cresciuta insieme a loro, ma solo dopo la vittoria di Sanremo 2015 mi sono maggiormente legata e ho deciso di creare qualcosa che gli rendesse onore come meritano.

Risponde Alessandra Caruso, admin Il Volo Bologna Fan Club: Abbiamo intuito che erano dei talenti immensi e avrebbero sicuramente coltivato un successo dopo l’altro, regalandoci tante soddisfazioni e rendendoci orgogliosi in tutto. Si, perché loro sono un bell’esempio per tante generazioni, uno dei nostri più bei patrimoni italiani, ecco questo è uno dei tanti motivi per cui si è pensato di aprire una pagina dedicata a loro.

Risponde Wendalina Licata, admin Naro città de Il Volo Fan club: L’idea di gestire una fan page dedicata ai ragazzi de Il Volo nasce dal fatto che Piero è mio compaesano, in un modo o nell’altro Naro è sempre con lui, ci conosciamo tutti in paese e Piero merita il supporto di Naro…È il nostro “Barunieddu”!

A.E VANTAGGI E SVANTAGGI DI ESSERE AMMINISTRATRICE

 Risponde la redazione di All About Il Volo, composta da Suzana Gutierrez, Francesca Brazzale, Maria Teresa Luppi, Martina Maggi: È difficile gestire un sito. Siamo una fonte di informazioni indipendente e pertanto siamo responsabili di ciò che diffondiamo. Tutte le informazioni devono essere controllate, confermate, bisogna contattare di persona gli autori per poter diffondere le corrette notizie. In ciò siamo leali e onesti, a volte sorgono problemi, ma ci divertiamo tanto. Riteniamo importante che le persone si fidino di noi, dei fan e anche de Il Volo.

Risponde la redazione di Il Volovers international composta da Maria Rosaria Napoli, Annarita De Chiara e Maria Buo: I vantaggi sono quelli di conoscere immediatamente le novità riguardanti i ragazzi de Il Volo pur con enormi sacrifici perché gestirle richiede tempo e costanza. Svantaggi? Nessuno!

Risponde Eleonora Braile: Il vantaggio più grande è quello di poter stare a contatto con tantissime persone di tutte le età e di tutte le nazioni. Svantaggi sinceramente non penso ce ne siano, anzi a volte è un po’ stressante… Ma è poca cosa in confronto alle soddisfazioni che mi dà!

Risponde Alessandra Caruso: Gestire una pagina è un po’ come essere vicini a loro e alle loro famiglie in ogni momento, questo a nostro modesto parere è la cosa che ci rende più felici, il più grande vantaggio. L’unico svantaggio di gestire una fan page è che toglie molto tempo, perché se un lavoro deve riuscire il meglio possibile, devi stare sempre “sul pezzo”.

Risponde Wendalina Licata, admin Naro città de Il Volo Fan club: Essere amministratrice di una grande pagina è una bella e grossa  responsabilità, conosci tante persone e crei delle amicizie indissolubili, per me questo è un vantaggio. E ciò che mi rende contenta è poter far felice Il Volovers con il servizio che utilizziamo attraverso le lettere: tu fan ci invii via posta la lettera alla nostra sede e noi la consegniamo a Piero, non appena è a Naro! L’unico svantaggio è non poter esaudire tutte le richieste di consegna!

A.E: CHE COSA SIGNIFICA PER TE ESSERE UNA “IL VOLOVER”

 Risponde la redazione di All About Il Volo: In generale, significa essere una famiglia, molto allargata, che comprende diverse culture e diverse lingue, ma una sola passione. Non significa elogiare e sostenere Il Volo in ogni decisone, ma consigliare, prendersi cura di loro, far notare le cose buone e anche gli errori. Desideriamo essere un sostegno affidabile per i nostri idoli.

Risponde la redazione di Il Volovers international: Essere una Il Volovers è quasi sentirsi parte della vita dei ragazzi, condividere le loro gioie e successi sempre nel rispetto della loro vita privata. Significa seguire i loro concerti anche in capo al mondo, emozionarsi ad ogni loro sguardo e gesto, aspettare un abbraccio senza essere invadenti, è una filosofia di vita.

Risponde Eleonora Braile: E’ qualcosa che va oltre il semplice “essere fan”. Il Volo con la loro musica e con le loro voci ti entra nel cuore, ti attraversa l’anima e niente è più come prima. Io dico sempre che loro sono la mia salvezza, perché con loro tutti i brutti momenti passano. Con loro torna sempre il sorriso.

Risponde Alessandra Caruso: E’ semplicemente un “Grande Amore” per questi fantastici ragazzi, supportare e difenderli nel bene o nel male in ogni situazione, avere un profondo rispetto nei loro riguardi e per le loro famiglie, soprattutto non invadere mai la loro privacy.

Risponde Wendalina Licata, admin Naro città de Il Volo Fan club: Essere Il volovers è rimanere uniti, rispettarsi, senza gelosie!

[ads2]

Letture Consigliate