incidente A4

Incidenti stradali in aumento. I dati sono stati diffusi congiuntamente da Aci e Istat, che hanno rilevato un incremento nel numero delle vittime. Non accadeva dal 2001

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Incidenti stradali in aumento, lo dicono gli allarmanti dati diffusi congiuntamente da Aci e Istat, che registrano un incremento mai così rilevante dal 2001. Aumentano, infatti, le vittime degli incidenti stradali, con un +1,4%, che si traduce in cifre impressionanti per l’anno 2015. Secondo Aci e Istat, infatti, lo scorso anno su 174539 si sono registrati ben 3428 decessi e quasi 250000 feriti.

Secondo i dati, ancora, si apprende come gli incidenti stradali si verifichino maggiormente nei grandi comuni, con un aumento dell’8,6%, il che vuol dire che il pericolo maggiore si nasconde nei centri abitati, laddove la scarsità di controlli, in confronto a quelli messi in atto sulle strade a scorrimento veloce, miete più vite della velocità stessa.

Vittime designate dell’imprudenza degli automobilisti sembrano essere i frequentatori “deboli” della strada, ovvero motociclisti e pedoni, il sui tassi di mortalità aumenta, rispettivamente, del 9,8% e del 4,1%. In calo, fortunatamente, le vittime tra automobilisti (meno 1,5%) e ciclomotoristi (meno 6,3%)

[ads2]

Letture Consigliate