India, Ciclone Tauktae devasta la costa occidentale: pazienti Covid trasferiti

HomeAttualitàIndia, Ciclone Tauktae devasta la costa occidentale: pazienti Covid trasferiti

Un terribile uragano sta devastando in queste ore la costa occidentale dell’India. Interrotta la campagna vaccinale e pazienti Covid trasferiti

L’India nelle ultime settimane sta lottando duramente con una terribile ondata di contagi. Il bilancio, ad oggi, sale ad oltre 25 milioni di casi e il numero di morti (solo da fonti ufficiali), continua a salire vertiginosamente. Purtroppo, però, non è l’unica calamità a colpire in queste ore il Paese. Un terribile uragano, chiamato Tauktae, sta devastando la costa occidentale. Particolarmente colpite le zone del Kerala, Goa e Maharashtra. L’aeroporto di Mumbai è stato chiuso e, nella stessa città, le autorità hanno consigliato alle persone di rimanere in casa, interrompendo temporaneamente la campagna vaccinale. Gli oltre 600 pazienti Covid sono stati trasferiti in ospedali da campo allestiti in zone più sicure.

Al largo delle coste di Mumbai, una chiatta con a bordo 273 persone è naufragata provocando la morte di 20 persone. Altre 127 sono disperse. Nonostante le condizioni meteo estremamente difficili – si parla di venti a 185 km/h e onde di oltre tre metri, un’imbarcazione e due elicotteri sono riusciti a portare in salvo 146 passeggeri della chiatta.

L’enorme ciclone che si sta abbattendo in queste ore in India è stato tuttavia declassato da “estremamente grave” a “molto grave”, nonostante sia il più potente registrato negli ultimi decenni. Lo stato indiano del costiero di Gujarat, dove vivono oltre 150 mila persone, già dalle scorse ore è stato evacuato dalla Protezione Civile locale poiché lo strade si sono trasformati in fiumi in piena.

Guido Isacco
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti-Sezione Campania. Appassionato di scienza, arte e attualità. Collaboratore presso ZON.it, per il quale cura principalmente la rubrica HealthZon.

Covid-19

Italia
79,368
Totale di casi attivi
Updated on 14 October 2021 - 20:41 20:41