Indonesia, scompare aereo partito da Giakarta: 62 persone a bordo

aereo bagaglio a mano Distanziamento Indonesia
immagine da pixabay

Il Boeing 747 della compagnia dell’Indonesia Sriwijaya Air era diretto a Pontianak. Tra i passeggeri vi sono anche tre neonati

Una sparizione misteriosa e una paura crescente. Un Boeing 737 di Sriwijaya Air è sparito dai radar poco dopo il decollo da Giakarta in Indonesia. A confermarlo, sono state le stesse fonti della compagnia aerea indonesiana, che hanno comunicato la sparizione alla CNN. Sul volo, che avrebbe dovuto raggiungere la città Pontianak, ci sono 62 persone. Tra di esse sono presenti due piloti, 4 membri dell’equipaggio e 56 passeggeri, tra i quali 3 neonati e 7 bambini. L’ultimo contatto sarebbe avvenuto intorno alle 14 locali.

Il sito FlightRadar24 riporta che il Boeing 737-500 ha perso oltre 3mila metri di altitudine in meno di un minuto quattro minuti dopo il decollo da Giakarta, puntando verso il mare. Il velivolo è in servizio da 27 anni.Alcuni rottami sono stati rinvenuti dalla squadra di ricerca e soccorso inviata nelle acque sopra le quali si sono perse le tracce del Boeing 737-500 scomparso dai radar poco dopo il decollo da Giakarta. Lo stesso sito ha anche mostrato un video dei soccorritori che estraggono dal mare alcuni resti. Insomma, il velivolo sembra essere messo in condizioni pessime.

L’aereo era stato consegnato alla statunitense Continental Airlines nel 1994 ed era entrato nel 2012 a fare parte della flotta di Sriwijaya Air, un piccolo vettore dell’Indonesia con 9 aerei. Solo due giorni fa, la compagnia aerea statunitense ha patteggiato 2,5 miliardi di dollari per chiudere l’inchiesta penale che era stata avviata in USA