Instagram introduce un’etichetta sui post dei giornali di Stato

Prima Pagina Instagram introduce un'etichetta sui post dei giornali di Stato

Attraverso un’etichetta, Instagram segnalerà i post pubblicati dai giornali di stato. La motivazione? Limitare le fake news

Instagram introduce un’etichetta che farà riconoscere immediatamente i post pubblicati dai giornali di stato.

Come funziona

- Advertisement -

Cliccando sull’etichetta sarà possibile leggere una breve spiegazione che sottolinea come, secondo la piattaforma, il profilo potrebbe essere totalmente o parzialmente sotto controllo di uno Stato. L’etichetta, però, non riguarderà i giornali che, pur ricevendo finanziamenti pubblici, seguono linee guida editoriali in grado di assicurare un servizio pubblico e un controllo editoriale indipendente.

Questo nuovo metodo di selezione dei profili segue di pochi mesi la scelta di Facebook, azienda che ha acquistato il social fotografico nel 2012, di utilizzare un sistema simile, dopo averlo annunciato lo scorso anno. Anche Twitter era corso ai ripari nel 2019, rimuovendo dalla piattaforma tutti gli advertising di stampo politico o supportati dai governi per favorire una discussione più trasparente tra gli iscritti. In caso di errore di valutazione, Instagram dà la possibilità alle pagine di presentare ricorso.

La motivazione

- Advertisement -

E’ plausibile che la motivazione principale di questa scelta sia la lotta alle fake news. Instagram è intenzionato ad arginare il flusso di notizie provenienti dall’estero che potrebbero influenzare la campagna elettorale per le presidenziali americane. Per ora, questo metodo di categorizzazione, infatti, è solo limitato al mercato statunitense: non è stata applicata alcuna etichetta sulle app in altri Paesi del mondo.

- Advertisement -
Avatar
Luciachiara Faiella
25 anni. Studio filologia moderna. Appassionata di comunicazione e di caffè.

Covid-19

Italia
222,241
Totale di casi attivi
Updated on 25 October 2020 - 19:43 19:43