Inter, dal Psg offerta da 50 milioni più 10 di bonus per Icardi



Icardi
Foto:Twitter Psg

Il PSG vuole chiudere per il riscatto di Icardi entro il 31 maggio: l’Inter sta valutando l’offerta al ribasso dei francesi

Il PSG vuole chiudere e in fretta il riscatto di Maurito Icardi e ha presentato un’offerta all’Inter da 50 milioni di parte fissa e 10 di bonus, anche non facilmente raggiungibili.

Una cifra lontana dai 70 milioni pattuiti al momento del prestito lo scorso agosto: la crisi sanitaria ed economica avrebbe portato il PSG a riformulare la proposta con la richiesta di sconto.

Un affare da chiudere entro il 31 maggio per evitare che il termine del riscatto scada e anche le negoziazioni con il giocatore possano dover ricominciare: il club parigino, infatti, ha già un accordo con Icardi in caso di riscatto entro la fine del mese.

Se le trattative dovessero protrarsi, invece, anche lo stesso calciatore potrebbe decidere di cambiare le carte in tavola e proporre un nuovo accordo.

Ora la palla della trattativa è nelle mani del club meneghino, che sta valutando in questi giorni l’offerta pervenuta dai transalpini.

Maurito Icardi che alla sua prima stagione francese non stava affatto deludendo il pubblico del Parco dei Principi: 12 gol in Ligue 1, 5 in Champions League e 3 in Coppa di Lega.

Un bottino da poter incrementare in caso di ripresa della Champions League, con il PSG approdato ai quarti di finale dopo la vittoria contro il Borussia Dortmund.

Leggi anche