Inter, Viviano non sarà tesserato: vicino il rientro di Handanovic



Viviano, Inter
Foto: YT U.C. Sampdoria

L’Inter ha deciso di non tesserare Viviano per il prosieguo della stagione: vicino il rientro di Handanovic, fiducia a Padelli per le prossime partite

Viviano non sarà un giocatore dell’Inter. Stando alle dichiarazioni de La Gazzetta dello Sport, la società ha deciso di non tesserare il portiere svincolato e dare fiducia a Padelli per le prossime partite. Il rientro di Handanovic è imminente, per fine mese dovrebbe tornare a difendere la porta nerazzurra.

Il club e Viviano avevano raggiunto un accordo e l’estremo difensore aveva anche superato con successo le visite mediche. I miglioramenti di Handanovic hanno convinto la società a non intervenire ed evitare un inutile tesseramento. Il serbo si allena ancora a parte, ma dopo i match contro la Lazio e il Ludogorets, dovrebbe ristabilirsi al 100%.

Nonostante qualche errore nelle ultime uscite, Padelli ha persuaso l’Inter a contare su di lui come secondo portiere. Dopo un lungo periodo di inattività, è normale non essere lucido per tutti i novanta minuti. L’obiettivo principale di Conte è di avere a disposizione il serbo per lo scontro diretto contro la Juventus il 1 Marzo, dove conterà molto l’esperienza del numero uno e la sua capacità di incutere timore agli avversari sotto porta.

Leggi anche