apple, aggiornamento
Immagine da Pixabay

L’IPhone 12 uscirà sul mercato più tardi del solito. Il CFO Apple Luca Maestri, ha annunciato che si parla di fine ottobre, inizio novembre

A causa dei ritardi di produzione dovuti al Coronavirus, è arrivata la conferma dell’uscita posticipata del nuovo iPhone 12. Ad annunciarlo è stato l’italiano Luca Maestri, Chief Financial Officer di Apple, che, durante una conference call seguita all’annuncio dei risultati fiscali del terzo trimestre ha affermato che basterà aspettare poche settimane dopo il tradizionale periodo di uscita dei melafonini, per vedere sul mercato il nuovo smartphone.

La dichiarazione del CFO Apple ha quindi confermato i rumours riguardo la vendita del nuovo dispositivo, ossia la mancata uscita nei negozi a settembre semplicemente posticipata a qualche mese dopo. Sicuramente i nuovi devices con la mela morsicata sulla scocca posteriore saranno disponibili prima delle festività natalizie.

Secondo alcuni leak l’iPhone 12 e i suoi derivati e i nuovi iPad potrebbero uscire ad ottobre, a confermarlo con un tweet il noto leaker Jon Prosser. In base ad alcune anticipazioni i nuovi telefonini e tablet avranno delle notevoli novità, come l’introduzione al supporto del 5G, un FaceID migliorato, un design più squadrato senza bordi arrotondati, un comparto fotografico migliore con il sensore LiDAR e l’introduzione della tecnologia ProMotion su schermo Oled. Probabilmente mancheranno nelle confezioni i caricabatterie a muro. I prezzi dei nuovi dispositivi dovrebbero aggirare tra i 649 e i 1.099 dollari.