iPhone 7

Finalmente è arrivato! Disponibile da domani anche in Italia. Di cosa stiamo parlando? Ma dell’ultimo feticcio per gli appassionati della mela di tutto il mondo, l’iPhone 7. Caratteristiche tecniche e costi nel nostro articolo

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Finalmente è arrivato! Magari qualcuno di voi avrà anche seguito la diretta streaming della presentazione, avvenuta quando in Italia era notte, presso il Graham Civic Auditorium di San Francisco. Eccolo finalmente: l’iPhone 7, in tutto il suo splendore. Ed ecco anche Tim Cook, amministratore delegato di Apple dopo la scomparsa di Steve Jobs, che sale sul palco dell’auditorium e svela finalmente al mondo le caratteristiche dell’ultimo feticcio concepito dalla casa della mela.

Non solo l’iPhone, però, tra i gadget ultratecnologici presentati ieri. A farla da padrone anche l’Apple Watch che ha trovato spazio nell’evento di ieri quando, la seconda generazione del nuovo oggetto di culto di Apple, è stato mostrato al pubblico con caratteristiche tecniche e statistiche, snocciolate dallo stesso Cook, che mostrano come l’orologio della mela rappresenti il secondo prodotto più venduto nel settore, secondo solo a Rolex.

Un ottimo risultato e una scommessa vinta per un’azienda che mira a diventare, qualora non lo fosse già, un solido punto di riferimento nel settore della tecnologia applicata alla vita quotidiana. Ma andiamo a scoprire le caratteristiche del settimo nato in casa iPhone.

Caratteristiche tecniche: il design

Per coloro che non lo posseggono, ogni iPhone sembra uguale al precedente, dal punto di vista dell’estetica. Ma per gli appassionati, e fortunati possessori, invece, le differenze ci sono, eccome. Iniziamo dallo spessore, ridotto grazie all’eliminazione, finalmente, del jack per le cuffie. Il tasto della “home”, invece, non funzionerà più meccanicamente ma con il supporto ella pressione e con il taptic engine, un impulso assimilabile alla vibrazione, già presente sull’Apple Watch. Inoltre il classico nero diventa lucido nell’iPhone7, una finitura particolare che va ad aggiungersi agli altri colori: rosa, oro, argento e nero opaco. 

La fotocamera

iPhone7
Finalmente è arrivato: l’iPhone7 sarà disponibile in Italia dal 9 settembre
Finalmente il nuovo iPhone avrà una doppia fotocamera posteriore, ma questo solo per il modello 7plus, che avrà caratteristiche mai viste su uno smartphone, a cominciare dalle due lenti, una dedicata al grandangolo e l’altra in funzione di teleobiettivo. Lo zoom è stato ulteriormente potenziato e inoltre il software dedicato permetterà di creare delle immagini con una incredibile profondità di campo. Ma la fotocamera dell’iPhone7 non è certo da meno. Anch’essa completamente rinnovata, presenta 4 led per il flash, sensore da 12 megapixel più rapido del 60%, stabilizzatore ottico, apertura f1.8 e nuove lenti a sei elementi. Una vera chicca per gli amanti delle foto a tutte le ore.

Le nuove cuffie

Addio fili, addio jack che si impiglia in ogni dove e trascina con le il telefono facendolo cadere. Finalmente le cuffie sono senza fili! Insieme al nuovo smartphone, Apple ha introdotto alcuni speaker stereo in grado di offrire una eccellente resa dei suoni. Dopo l’eliminazione del jack, inoltre, sarà possibile commettere le cuffie, le EarPods tramite un adattatore per la presa Lightining. A queste vanno ad aggiungersi le AirPods, cuffie senza fili sviluppate dalla Beats, dotate di un chip W1 e in grado di garantire 5 ore di autonomia. Funzionano anche con Apple Watch e supportano lo switch rapido.

La grafica

L’iPhone 7 e l’iPhone 7 Plus contengono uno speciale chip che offre miglioramenti mai visti fin ora: il chipset. Il nuovo chip, chiamato A10 Fusion, ha 64-bit quad-core ed è in grado di offrire delle performance grafiche migliorate del doppio rispetto al precedente, con il 40% di velocità in più rispetto all’iPhone 6s e due dei quattro core, essendo dinamici, saranno in grado di far risparmiare energia quando necessario. Inoltre, Lightroom, il programma di editing photo per fotografi professionisti, potrà gestire i file RAW sul nuovo processore. IOS 10, però, verrà rilasciato ufficialmente il 10 settembre.

Il prezzo

Purtroppo, l’unica cosa a non essere migliorata è il prezzo. Per le due versioni, quindi, sia quella da 4.7 pollici che da 5.5 pollici, si procede sulla falsa riga del 6s. Ma per i costi la cosa cambia, in quanto essi variano a seconda dello spazio di storage incluso nel dispositivo, dai 32 GB di base minima fino ai 256 GB di base massima. L’iPhone 7 costerà 799 euro per i 32 GB, 909 per i 128, 1.019 per i 256. La versione Jet Black non è disponibile nel taglio storage più piccolo. L’iPhone 7 Plus, invece, costerà 939 euro per i 32 GB, 1.049 per i 128, 1.159 per i 256, e anche per il plus la versione Jet Black non è disponibile nel taglio storage più piccolo. Però c’è una buona notizia: anche per il nuovo iPhone i vari operatori telefonici presenti nel nostro Paese consentono di abbinare questo smartphone ai vari contratti di abbonamento.

[ads2]

 

Letture Consigliate