bollette italia cashless
immagine da pixabay bollette italia cashless

Italia Cashless, previsti rimborsi del 10% su pagamenti effettuati mediante carta di credito, di debito e altre app di pagamento

Italia Cashless è il nuovo piano pensato dall’esecutivo per incentivare all’uso delle carte di credito, di debito e di altre app di pagamento. Sarà previsto un extra cashback di Natale e fino al 31 dicembre saranno rimborsate tutte le spese effettuate con carte o app. L’iniziativa è stata pensata dal governo per sostenere le attività commerciali che si ritrovano in grande difficoltà con il peggioramento dell’emergenza epidemiologica.

L’obiettivo perseguito da Palazzo Chigi con Italia Cashless è quello di “modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente. Ogni piccola spesa quotidiana può diventare un guadagno”. A partire già dall’8 dicembre con Extra Cashback di Natale sono sufficienti 10 acquisti con carte di credito, carte di debito, bancomat e Satispay per ottenere il 10% di rimborso, fino a un massimo di 150 euro, da accreditare nei primi mesi del 2021.

Dal 1 gennaio 2021 si potrà ottenere il rimborso del 10% sull’importo degli acquisti effettuati con carte o app di pagamento in negozi, bar, ristoranti, supermercati, grande distribuzione, artigiani e professionisti. Non c’è un importo minimo di spesa da raggiungere per accedere ai rimborsi. Sarà possibile essere rimborsati fino a 300 euro l’anno. Ogni 6 mesi se si effettuano un minimo di 50 pagamenti si riceverà il 10% dell’importo speso, fino ad un massimo di 150 euro di rimborso complessivo. Il rimborso massimo per singola transazione è di 15 Euro. Il piano Italia Cashless non rimborsa però gli acquisti online.

Per partecipare all’iniziativa occorre essere iscritti a Spid o essere in possesso della Carta d’Identità elettronica.