Italia europeo Under 21

L’Italia Under 21 travolge l’Irlanda con un perentorio 1-4. Reti di Benassi, Rosseti e Romagnoli. Esordio con record per Gigio Donnarumma

[ads1]

Quinta vittoria consecutiva per l’Italia Under 21 che batte per 1-4 l’Irlanda.

L’Italia inizia subendo una sfortunata autorete di Rosseti, oltre a una certa supremazia irlandese.

Intorno alla metà del primo tempo cambia la partita: Benassi trova il gol del pareggio e, tre minuti dopo, Rosseti si rifà dell’autogol precedente bucando la porta irlandese e portando in vantaggio l’Italia.

Nella seconda frazione di gioco è il centrale del Milan, Alessio Romagnoli, a siglare il 1-3 in favore degli azzurri, prima del definitivo 1-4, propiziato sempre da Romagnoli, e che porta la sfortunata firma dell’irlandese Darragh Lenihan.

Irlanda-Italia è stato anche il match di un record battuto: Gigio Donnarumma è entrato nella storia diventando il più giovane calciatore a indossare la maglia dell’Italia Under 21 a 17 anni e 28 giorni, superando il precedente record di Gianluigi Buffon che aveva debuttato a 17 anni, 10 mesi e 22 giorni.

[ads2]