Javier Rojas contro la scuola di Amici: le dichiarazioni



Javier Rojas, Amici
Screen da un video sulla pagina facebook ufficiale

Fuochi d’artificio nella scuola di Amici: il ballerino Javier Rojas spara a zero dopo un rimprovero della produzione. Le lacrime in studio per la vergogna

La puntata di Amici di oggi è all’insegna della polemica: questa volta sollevata dalle parole del ballerino Javier Rojas. Il ragazzo infatti, dopo un rimprovero dalla produzione ha sparato a zero su tutto: sulla scuola, sui professionisti e sui professori.

Avendo avuto la reazione di fronte a tutti i suoi compagni, Maria, per correttezza, ha dovuto mostrare un video riassuntivo dell’accaduto. Inoltre i professori hanno dovuto prendere in mano la situazione per decidere delle sorti del ballerino nella scuola.

Javier ha definito Amici “una scuoletta dalla quale non è uscito nessuno di successo”(riferendosi ai professionisti) e rimpiangeva il suo posto in un’importante compagnia di ballo che lo avrebbe portato in tutto il mondo. Continuava anche a ripetere che in una compagnia non avrebbe mai dovuto fare lezione anche quando è stanco o rinunciare a determinate cose.

La reazione in studio

Nella puntata di oggi Javier ha completamente cambiato registro. “Mi vergogno di me”, ha affermato quando Maria è riuscita a portarlo in studio. Il ragazzo infatti non ha partecipato ai primi minuti della puntata, ma quando lo hanno chiamato per affrontare la commissione è scoppiato in un pianto a dirotto. Maria quindi ha lasciato lo studio per convincerlo.

Javier dapprima ha avuto un confronto con i professionisti che però, non si sono detti arrabbiati con lui. “La stima che proviamo per te, rimarrà la stessa che proviamo per gli altri concorrenti”, ha affermato la ballerina Giulia. Dello stesso parere sono anche Elena e Lorella che hanno provato a parlagli.

Poi i professori, anche dopo un confronto privato, si sono schierati su due linee. Da una parte Rudy Zerbi e Stash hanno proposto un’eliminazione diretta, ma con la possibilità di ripresentarsi il prossimo anno. Di questa opinione è anche la Pettinelli, mentre la Peparini e Timor sono contrari all’eliminazione perché è stato un momento si sfogo, anche se esagerato. Più indecisa era la Celentano visto l’indubbio talento del ragazzo.

Il più categorico era Rudy Zerbi, convinto che al ragazzo servisse una lezione, non essendo la prima volta che ha una scatto d’ira nella scuola (la prima ha urlato in sala prove con Timor e il suo assistente).

Javier dal canto suo ha chiesto scusa e ha affermato: Ho sbagliato, ma se resterò qui non succederà più e cambierò alcune cose”.

Alla fine la Celentano ha votato per non eliminarlo e anche la Pettinelli ha fatto un passo indietro, ma con la promessa di un duro provvedimento disciplinare. 

 

 

Leggi anche