juventus, napoli, supercoppa

Juventus e Napoli si daranno battaglia al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Tra sorprese e conferme, analizziamo le probabili formazioni del match

Una partita che per certi versi vale una stagione, quella tra Juventus e Napoli: al “Mapei Stadium” c’è in palio il primo trofeo stagionale, la Supercoppa.

Potrebbe interessarti:

I bianconeri vivono un momento di forma decisamente non entusiasmante e vorranno di certo lasciarsi alle spalle le scorie della brutta sconfitta subita contro l’Inter in campionato. Gli azzurri, arrivano al match carichi e pronti a colpire, alla luce anche di un brillante 6-0 ai danni della Fiorentina ma le lacune della squadra di Gattuso non sembrano ancora del tutto colmate.

QUI JUVENTUSPirlo dovrà sicuramente rinunciare a Dybala, De Ligt e Demiral. La speranza resta accesa nel vedere almeno un tampone negativo tra Cuadrado e Alex Sandro. Scelte abbastanza obbligate, quelle dell’allenatore bianconero. In porta dovrebbe giocare Szczesny, con la linea difensiva composta da Bernardeschi, Bonucci, Chiellini e Danilo. Arthur e McKenny avranno il compito di fare da collante tra difesa ed attacco, con Bentancur e Chiesa. In attacco, per forza di cose, dovrebbero giocare Morata e Cristiano Ronaldo.

QUI NAPOLI – Tira un sospiro di sollievo Gattuso, Petagna pare aver recuperato dal fastidio alla caviglia e Mertens scalpita per una maglia da titolare. In porta dovrebbe spuntarla nuovamente Ospina su Meret, con la difesa composta da Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Mario Rui. Con Fabian Ruiz ancora ai box causa positività al Covid-19, il centrocampo azzurro dovrebbe nuovamente essere composto dal duo Bakayoko-Demme che tanto bene ha fatto contro la Viola. Il tridente offensivo alle spalle della prima punta dovrebbe esser composto da Lozano, Zielinski (con facoltà di abbassarsi sulla linea dei centrocampisti) ed Insigne. Petagna favorito su Mertens per una maglia dal primo minuto.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Bernardeschi, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Morata, Ronaldo. Allenatore: Pirlo

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. Allenatore: Gattuso

Arbitro: Valeri

Letture Consigliate