lady gaga biden

Sarà Lady Gaga a cantare l’inno nazionale in occasione dell’insediamento di Biden come 46° presidente degli Stati Uniti. Tom Hanks condurrà lo speciale tv

Si avvicina il giorno dell’insediamento di Joe Biden come 46° presidente degli Stati Uniti d’America, in uno dei passaggi di testimone più controversi che Capitol Hill si sia mai trovata a gestire. L’evento avrà luogo mercoledì 20 gennaio 2021 e intanto fervono i preparativi per la cerimonia.
A cantare l’inno sarà Lady Gaga. Il comitato inaugurale di Biden-Harris ha confermato a Variety che l’artista è stata scelta per eseguire “The Star Spangled Banner” per la cerimonia del giuramento, che in genere inizia intorno alle 11:30 ET sul fronte ovest del Campidoglio degli Stati Uniti.

Potrebbe interessarti:

Si esibirà inoltre Jennifer Lopez, mentre Andrea Hall – un vigile del fuoco in carriera – guiderà il Pledge of Allegiance. Amanda Gorman, la prima National Youth Poet Laureate in assoluto (e nativa di Los Angeles), reciterà una poesia. Saranno inoltre presenti Padre Leo O’Donovan ed il Reverendo Dr. Silvester Beaman, entrambi amici di lunga data della famiglia Biden. Altri artisti selezionati per gli eventi inaugurali di Biden-Harris non sono ancora stati rivelati pubblicamente.

Oltre alla cerimonia del giuramento, il 20 gennaio è prevista una parata virtuale e altri eventi in live streaming. In prima serata si terrà anche uno speciale tv condotto da Tom Hanks.

La scelta di Lady Gaga

La cantante aveva già ricevuto elogi per la sua interpretazione all’apertura del Super Bowl 50 nel 2016 e sostenuto Biden e Harris nel corso delle elezioni a mezzo Twitter. Non erano mancate inoltre parole di sdegno da parte di Gaga nei confronti dell’avversario politico di Biden, Donald Trump, che l’artista aveva descritto come “un uomo che crede che la sua fama gli dia il diritto di afferrare una delle tue figlie o sorelle o madri o mogli da qualsiasi parte del loro corpo“.

Nell’ottobre 2017, Biden e Lady Gaga hanno collaborato per un’iniziativa contro le aggressioni sessuali per conto di Itsonus.org, con Gaga che ha twittato un videomessaggio da se stessa e Biden, che ha descritto come “il mio amico“. Lo stesso Biden affermò all’epoca: “Onorato di lavorare con una donna di grande coraggio, la mia amica Lady Gaga. Con la sua leadership e il tuo aiuto, possiamo cambiare la cultura “.

Letture Consigliate