Lazio-Milan
Foto: YouTube

Parola d’ordine Champions League, Lazio-Milan è più di una partita. Chance per Mandzukic, Theo Hernandez verso il recupero

L’Olimpico si veste da Champions League, ma a fine anno non tutte potranno prendere parte alla festa: Lazio-Milan hanno in mano gli inviti e sarà il campo a decidere. Pioli deve fare i conti con un calendario più complicato e gli scontri diretti da disputare saranno decisivi.

Potrebbe interessarti:

QUI LAZIO – Pochi dubbi in casa biancoceleste, Inzaghi dovrebbe schierare il migliore undici a disposizione. Unico ballottaggio sul lato sinistro con Fares e Lulic che si giocano una maglia. Correa e Immobile coppia d’attacco, Luis Alberto dovrebbe aver smaltito i problemi avuti nel corso della settimana.

QUI MILAN – La situazione rossonera è molto più complicata. Pioli potrebbe dare fiducia a Mandzukic in avanti, con Ibrahimovic ancora ai box. Lotta per una maglia tra Tomori e Romagnoli, con quest’ultimo che vorrebbe dare il suo contributo in un match che sente particolarmente. Qualche dubbio sulla titolarità di Bennacer e Theo Hernandez, appena rientrati in gruppo.

Lazio-Milan sarà trasmessa in diretta esclusiva da Sky Sport (202 e 251) alle ore 20.45.

Le probabili formazioni di Lazio-Milan

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa; Immobile. All. Inzaghi. 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Mandzukic. All. Pioli. 

Arbitro: Orsato, assistenti Carbone e Preti, Sacchi quarto uomo, Mazzoleni e Paganessi al Var.

Letture Consigliate