Lazio, nuovo rinforzo per Sarri: affare fatto per Kostic

SportLazio, nuovo rinforzo per Sarri: affare fatto per Kostic

Dopo un lungo corteggiamento la Lazio di Sarri ha chiuso per l’esterno d’attacco serbo Filip Kostic in arrivo dall’Eintracht Francoforte.

Gli ultimi giorni di mercato, si sa, sono sempre i più movimentati forse dell’intera sessione e può capitare che trattative che erano sembrate sfumate si riaccendano all’improvviso. È quello che è capitato alla Lazio con Filip Kostic.

L’esterno d’attacco serbo in forza all’Eintracht Francoforte dal 2019, è stato a lungo corteggiato dalla squadra biancoceleste che nelle scorse settimane era arrivata ad offrire inizialmente 10 milioni di euro, offerta che però era stata declinata dalla squadra tedesca.

Stando a quanto riportato dall’autorevole quotidiano tedesco Bild, nelle ultime ore l’Eintracht avrebbe accettato il rilancio della Lazio che si sarebbe decisa ad alzare l’offerta a 18 milioni così divisi: 15 milioni di parte fissa più 3 di parte variabile raggiungibili dopo determinate condizioni.

Dopo gli acquisti di Felipe Anderson dal West Ham e Pedro dalla Roma, Kostic andrebbe a chiudere definitivamente il parco attaccanti della squadra regalando a Sarri, dopo l’ottimo avvio di campionato, un parterre di tutto rispetto con cui poter lottare su tutti e tre i fronti con l’obbiettivo principale di riacciuffare la qualificazione in Champions e andare quanto più lontano possibile in Europa League.

Nella scorsa stagione Kostic ha vissuto un’annata da svoluto protagonista mettendo a segno 4 reti e ben 17 assist in 30 partite giocate con la maglia delle “Die Adler” (le aquile) che ne hanno fatto lievitare di gran lunga il proprio valore.

Giuseppe Sicignano
Studente di comunicazione digitale ed editoria con una passione smisurata per il giornalismo sportivo e un'attrazione fatale per le Olimpiadi. Scrivo principalmente di calcio e Nba e amo qualsiasi forma di agonismo e competizione sportiva.

Covid-19

Italia
105,083
Totale di casi attivi
Updated on 24 September 2021 - 11:07 11:07