Lazio
Twitter Lazio

Il giudice sportivo ha sciolto la riserva in merito al caso “Lazio-Torino”, partita in programma lo scorso 2 marzo e rinviata causa Covid

Lazio-Torino si giocherà. È arrivata oggi l’attesa decisione del Giudice Sportivo in merito al rinvio della partita in programma lo scorso 2 marzo valevole per la 25° giornata di Serie A. Rinvio, come noto, causato dal gran numero di contagi da Covid-19 che hanno contraddistinto le ultime settimane della squadra piemontese.

Potrebbe interessarti:

Niente sconfitta per 3-0 a tavolino per i granata, dunque. Il primo grado di giustizia sportiva federale ha infatti ravvisato l’esistenza di una causa di forza maggiore. La partita si dovrà disputare e sarà il rettangolo di gioco a decretare il verdetto. Ora la palla passa alla Lega, che dovrà decidere quando Lazio-Torino dovrà essere giocata. Ammesso e non concesso che la Lazio rifuggi dal ricorso. Non è infatti da escludere che il club di Claudio Lotito impugni la sentenza del Giudice Sportivo.

La situazioni contagi in casa Toro

Per quanto riguarda il focolaio che nelle scorse settimane è scoppiato tra le fila del Torino, ad ora risultano negativi Alessandro Buongiorno, Nicola Murru, Daniele Baselli, Karol Linetty e Gleison Bremer. Tuttavia ci sono ancora tre giocatori contagiati. I tamponi di ieri, infatti, hanno confermato la loro positività. Questi tre atleti sono risultati positivi al virus per la prima volta tra il 22 e il 24 febbraio, dunque la negativizzazione dovrebbe essere sempre più vicina.

Letture Consigliate