Juventus
Foto: sito ufficiale Juventus

La Lega Serie A ha disposto un rinvio per la partita Juventus-Napoli, valida per la terza giornata d’andata. Dopo l’invalidità del 3-0, la sfida non si giocherà il 17 marzo

Non trova pace Juventus-Napoli. Dopo l’invalidità del 3-0 a tavolino in favore dei bianconeri, il match si sarebbe dovuto disputare il prossimo 17 marzo ma la Lega Serie A ha notificato nella giornata odierna un nuovo rinvio.

Potrebbe interessarti:

Questa la nota: “Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A, su richiesta delle Società Juventus FC e SSC Napoli, dispone il rinvio a mercoledì 7 aprile 2021, con inizio alle ore 18.45, del recupero della gara della 3a giornata di andata del Campionato di Serie A TIM JUVENTUS — NAPOLI, originariamente programmata per domenica 4 ottobre 2020 e successivamente rinviata a mercoledì 17 marzo 2021″.

Una partita ‘interminabile’ anche se non è mai iniziata. L’unico campo su cui si è giocata, è quello del tribunale, visto che inizialmente si era optato per il 3-0 a favore dei bianconeri, dopo la mancata presenza dei partenopei all’Allianz Stadium a causa dello stop imposto dall’Asl di Napoli. Ma dopo una serie di ricorsi, il club di De Laurentiis ha avuto ragione e la partita si dovrà disputare, anche se adesso è cambiata nuovamente la data.

Letture Consigliate