Le Iene: secondo scherzo di puntata a Eva Grimaldi

TV e Intrattenimento Le Iene: secondo scherzo di puntata a Eva Grimaldi

Anche Eva Grimaldi cade nella trappola de Le Iene. Le complici dello scherzo sono sua moglie Imma ed una insospettabile suora

Eva Grimaldi è la vittima del secondo scherzo di questa puntata de Le Iene.

- Advertisement -

La donna, sex-symbol del cinema e della tv tra gli anni ottanta e novanta per aver posato senza veli per diverse riviste erotiche tra cui l’edizione italiana di Playboy, pranza in un ristorante in compagnia di sua moglie Imma Battaglia. Quest’ultima le porge un volantino, datole da alcune suore, sui cui si legge: “Preghiamo, preghiamo, ci amiamo, ci amiamo“. Il cuore della dolce Eva è toccato da parole così soavi.

Poco dopo, Imma incornicia quella frase, tra centrini e candele; appeso al muro, campeggia il poster: “Fai volare il tuo amore”. Il giorno seguente, quando suona il citofono, sull’uscio si palesa Suor Elisa che dice: “Ho portato il profumo dell’amore“. Le tre si prendono le mani e, girando in cerchio, cantano: “Preghiamo, preghiamo, ci amiamo, ci amiamo“.

- Advertisement -

L’armonia, però, dura poco: la mattina successiva, Eva trova il letto in disordine e riconosce, tra le pieghe del lenzuolo, la collana profumata di Suor Elisa. La donna si insospettisce e fotografa la scena incriminata prima di sottoporre Imma ad un interrogatorio. Le certezze di Eva si frantumano in mille pezzi quando sorprende, a distanza di qualche ora, sua moglie a letto con la suora.

- Advertisement -
Avatar
Luciachiara Faiella
25 anni. Studio filologia moderna. Appassionata di comunicazione e di caffè.

Covid-19

Italia
155,442
Totale di casi attivi
Updated on 22 October 2020 - 11:29 11:29