Le Iene si interessano all’ambiente con la Generazione Greenager



greenager le iene
Screen dal servizio de Le Iene

Le Iene si interessano all’ambiente con il servizio Generazione Greenager e l’intervista al Ministro Sergio Costa da parte del 12enne Potito

Potito, 12 anni, fa parte della Generazione Greenager: giovani che combattono insieme a Greta Thunberg per la salvaguardia dell’ambiente. Le Iene, dopo il Fridays for Future del 27 settembre, hanno deciso di intervistare il piccolo Potito dato che è rimbalzato da un giornale ad un altro, per aver manifestato da solo davanti al comune della sua città.

Dopo una breve intervista al 12enne, le Iene hanno deciso di dargli una opportunità e, per premiarlo, hanno deciso di fargli intervistare il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa. Potito, vestito da iena, ha raccolto alcune domande riguardanti il tema del cambiamento climatico e la tutela dell’ambiente e le ha poste al ministro.

Costa ha risposto al paladino italiano della Generazione Greenager affrontando questioni importanti come: utilizzo della plastica a uso alimentare e saponi alla spina. Pizzicato sul fatto che i ministri viaggino in aereo e che il mezzo è molto inquinante, Costa ha risposto così:

”Ci stiamo organizzando affinché ogni volta che un dipendente del ministero deve viaggiare in aereo le emissioni siano compensate con la piantumazione di alberi, ad esempio nelle riserve naturali, che sono di competenza del ministero.”

A fine intervista, come ricordo, Potito si è visto regalare dal ministro anche una borraccia da poter utilizzare al posto delle bottigliette d’acqua.

Leggi anche