Wolfsberger-Roma 1-1, prestazione opaca dei giallorossi

Wolfsberger-Roma
Foto: Facebook AS Roma

Wolfsberger-Roma si sfidano nel match valido per la seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League. Finisce 1-1

Finisce 1-1 il match tra Wolfsberger-Roma. I giallorossi, imbottiti di riserve, offrono una prestazione opaca ed escono da Graz con un solo punto. Nell’altro match del Gruppo J, finisce 1-1 tra l’Istanbul Basaksehir e il Borussia Monchengladbach.

La partita

Nel primo tempo i giallorossi fanno la partita, pur senza creare occasioni da gol. La prima vera occasione è per gli austriaci, che vanno vicinissimi al gol con un colpo di testa di Ritzmaier su cui Mirante compie un miracolo.

Al 27°, i giallorossi sbloccano il punteggio con grande fortuna. Angolo di Pastore, Spinazzola colpisce di testa, un difensore austriaco respinge sulla testa del terzino giallorosso e il pallone carambola in porta. Il primo tempo si chiude con la Roma in vantaggio.

Ad inizio ripresa Zaniolo ha subito l’occasione per chiudere il match, ma la sua conclusione viene respinta da Kofler. Proprio quando sembra che i giallorossi siano in controllo del match, il Wolfsberger pareggia. Liendl riceve palla e sorprende Mirante con una grandissima conclusione dai 25 metri.

Nel finale i giallorossi provano a vincerla, ma Pastore e Zaniolo sono imprecisi. Finisce 1-1, con entrambe le squadre che rimangono in testa al girone.