Leonardo da Vinci: “Genio e Impresa” a Palazzo Pitti



vergine delle rocce

Venerdì 3 maggio si svolge il primo di una serie di eventi dedicati a Leonardo da Vinci, il genio del Rinascimento

Leonardo da Vinci e il 5° centenario della sua morte saranno celebrati il 3 maggio nel Cortile dell’Ammannati. L’evento, “Genio e Impresa”, ha come protagonisti Andrea Bocelli, Vittorio Sgarbi, l’architetto Mario Botta, lo chef Annie Féolde, il direttore degli uffizi Eike Schmidt e il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Bruno Vespa condurrà l’incontro che ruoterà attorno al lascito dell’arte del saper fare del genio. Confindustria Firenze e Assolombarda, organizzatori dell’evento, hanno indagato il funzionamento della mente dell’artista nella capacità visionaria, di ricerca, di innovazione.

L’intento è quello di dimostrare come le produzioni delle imprese di Firenze e Milano, eccellenze nel campo del made in Italy, si rifacciano all’instancabile lavoro del genio del Rinascimento. La cultura alla quale si ispirano gli impresari è quella del fare e dell’immagine, portando avanti un’eredità divenuta patrimonio italiano.

Leggi anche