5 Settembre 2018 - 15:42

Leonardo spegne 49 candeline: il suo desiderio è far rinascere il Milan

Leonardo

Leonardo, direttore generale dell’area tecnico sportiva del Milan, spegne 49 candeline: il desiderio del brasiliano è riportare i rossoneri dove meritano

Leonardo, direttore generale del Milan, festeggia il suo quarantanovesimo compleanno nelle vesti da dirigente. Il desiderio del brasiliano è far rinascere i rossoneri, il regalo più atteso è un posto in Champions League.

Il peso del direttore sportivo si è fatto sentire già nell’ultima sessione di mercato, portando a Milano un vero attaccante, Gonzalo Higuain. Leonardo si è presentato al meglio, con l’eleganza che lo contraddistingue. Ha più volte ribadito la fiducia nei confronti di Gattuso e ha ridato stabilità ad una squadra che stava per crollare.

L’idea di base è un progetto a lungo termine, dando fiducia ai giovani, quello che vorrebbe Mancini da parte di tutte le squadre. Il Milan è la squadra, tra le big, con l’età media più bassa, un valore coerente con l’operato della dirigenza. L’esperienza ovviamente è importante e per costruire una top team servirà qualche altro nome come Il Pipita.