12 Dicembre 2017 - 17:05

Liberi E Uguali, in un tweet del Senato spunta il logo del partito

Liberi E Uguali Pietro Grasso Neofascismo

Le fonti di Palazzo Madama hanno subito chiarito l’equivoco. La pubblicazione del logo di Liberi E Uguali sul sito del Senato era automatica ed è stata subito disattivata

Non si placano le polemiche attorno al nuovo movimento Liberi E Uguali, creato dal presidente del Senato Pietro Grasso.

È di oggi, infatti, la notizia di un tweet apparso sul sito istituzionale del Senato e che vede Grasso pubblicare, in allegato, il simbolo del nuovo partito della sinistra, appena ufficializzato. Una presenza che, di certo, non è passata inosservata, e che ha suscitato varie reazioni all’interno di Palazzo Madama.

Lo stile istituzionale di Piero Grasso? Sull’home page del Senato c’è un tweet del presidente che pubblicizza il simbolo di Liberi e Uguali. Cose che potevano capitare nel fascismo, nell’Urss e, di questi tempi, solo in Corea del Nord. Il declino delle istituzioni.” ha commentato il senatore Augusto Minzolini, con una vena polemica abbastanza pungente.

Dopo le prime polemiche, il tweet misterioso è stato però tolto dalla pagina dedicata al Senato, per evitare fraintendimenti, come spiegato dallo stesso Grasso: “È successo tante volte in passato. Era un feed automatico, è stato disattivato.