Ligabue, rinviate le date del tour ‘Made in Italy’: ecco le nuove date



ligabue

A causa di problemi alle corde vocali il cantautore Luciano Ligabue annuncia il rinvio delle tappe romane del suo tour

“Purtroppo non ho buone notizie […] Non sapete quanto a malincuore ve lo debba dire ma, le date di Roma vengono rimandate e hanno già trovato spazi tra aprile e maggio e sarà così”.

Con queste parole il cantautore romagnolo Luciano Ligabue annuncia il rinvio delle tappe romane previste nel suo tour ‘Made in Italy – Palasport 2017’, fissate in principio per questo febbraio.

La causa? Problemi alle corde vocali, nello specifico un edema, come tiene a spiegare in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook:

“L’altro giorno il concerto a Jesolo non è saltato non tanto per l’influenza ma perché non avevo voce, mi sono fatto controllare e mi hanno ritrovato un edema alle corde vocali, quindi non solo non sono nella condizione di controllare la voce, quindi non riesco a cantare, ma mi dicono che devo assolutamente tenere la voce a riposo perché corro il rischio di creare dei danni maggiori alle corde vocali e in vista delle 60 date da fare può essere devastante. Per cui mi costringono a un periodo di riposo di 10 giorni”.

Le date previste per il 3, 4, 6, 7 e 10 febbraio al PalaLottomatica di Roma, sono quindi posticipate ad aprile e maggio prossimo:

  • Data per 3 febbraio posticipata per il 12 aprile
  • Data del 4 febbraio posticipata al 13 aprile
  • Data del 6 febbraio posticipata al 19 maggio
  • Data del 7 febbraio rimandata al 20 maggio
  • Data del 10 febbraio rimandata al 21 maggio

I biglietti acquistati restano validi per le nuove date. Coloro che desiderano in ogni caso richiedere il rimborso del biglietto possono procedere in diverse modalità: se acquistati presso un Punto LigabueVendita, il rimborso potrà essere richiesto entro e non oltre il 15 febbraio 2017.

Per i biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”, il rimborso potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 15 febbraio 2017; mentre per i biglietti acquistati on line con modalità “spedizione tramite corriere espresso” il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, sempre entro e non oltre il 15 febbraio 2017.

 

Leggi anche