Louis Tomlinson vs Zayn Malik & Naughty Boy



Louis Tomlinson

La catfight tra Louis Tomlinson, cantante dei One Direction e il produttore musicale, accusato di essere la causa dell’abbandono di Zayn Malik dalla band, continua

Da qualche giorno Twitter impazza di hashtag tipo: #TOMLINSONSLAYAGAIN, #ZAYNUNFOLLOWED #LOUSBRAVE.

Siccome sono da sempre una persona curiosa, dal mio account Twitter ho iniziato a spulciare tutti questi hashtag, che hanno portato a vari risultati, tra cui foto, video e insulti vari e a un’unica conclusione: mai mettersi contro le directioner!!

Come dicevo, cliccando su uno degli tanti hashtag ho letto una nuova discussione tra Naughty Boy e Louis Tomlinson (il quale è diventato il mio personale idolo) che si punzecchiavano a colpi di tweet; però bisogna fare un paio di passi indietro.

11243540_848854481853838_1725689367_n
I tweet incriminati

Il 25 marzo scorso, Zayn Malik ha annunciato di voler lasciare i One Direction per condurre una “normale” vita da ventiduenne lontano dai riflettori, pochi giorni dopo, è stato avvistato a Londra nello studio di registrazione di Naughty Boy il quale, insultato dalle directioner, ha poi subito leakato la nuova canzone da solista di Malik tirandosi addosso l’ira di Louis Tomlinson, altro membro dei One Direction nonché autore di molte canzoni e giocatore professionista dei Doncaster Rover.

Tomlinson ha “aggredito” virtualmente Naugthy Boy accusandolo di voler scatenare le loro fan (che sappiamo essere abbastanza attaccate ai cinque artisti britannici), ed è così iniziata (e conclusa) la prima catfight tra i due artisti, ma non è passato molto tempo da che Naughty Boy provocasse la fandom delle directioner e il loro leader stesso.

Sabato scorso Liam Payne ha postato sul suo Instagram il video, palesemente ironico, di un ragazzo non proprio intonato che cantava, scrivendo didascalicamente “Il nuovo quinto membro? Potrebbe essere!”, il caro produttore Naughty boy ha pubblicato una foto che lo ritraeva nel suo studio di registrazione con Zayn Malik e come didascalia “Replace this!” ovvero “Sostituisci questo”.

CEVreq4W8AA0oVH
da sinistra: Louis, Liam, Niall & Harry

Ovviamente non si è fatta aspettare la risposta di Louis Tomlinson, il quale ha ironizzato sui filtri usati da NB per la foto. I due hanno iniziato a cinguettare e prima sono volati insulti, poi si è arrivati al chi è chi, dove Louis lo accusava di cavalcare l’onda sulle carriere altrui. E tra un “Non sai cantare” e un “Non sai fare musica”, la risposta che è arrivata ha gelato il cuore delle directioner; Zayn Malik, dopo cinque anni con la band, ha consacrato la rottura con il suo amico fraterno Louis Tomlinson scrivendo “Ti ricordi quando avevi una vita e non facevi commenti stronzi sulla mia?”. Dopo un attimo di panico, in cui Malik ha perso oltre 1K di followers su Twitter, e tutti si aspettavano la risposta di Tomlinson, ma non è mai arrivata. Così, le sue fan hanno pensato di rispondere per lui facendo diventare l’hashtag virale e la foto incriminata già un meme.

Mentre aspettavo le risposte anche dagli altri componenti, seduta a gustarmi i popcorn, notai che NB aveva addirittura scritto a Louis di vantare Sam Smith nel suo curriculum; quest’ultimo, seguito da Ed Sheeran, Taylor Swift e altri amici della band, hanno tutti smesso di seguirlo su Twitter.

Louis Tomlinson
La foto postata da Naughty

Gli altri tre componenti Harry, Liam e Niall, ancora non hanno commentato né risposto agli innumerevoli tweet-domanda delle fan; Harry Styles ha cinguettato solo riguardo un problema di monete di cioccolato (che non so se trovare geniale o fuorviante. Mah, chissà). E mentre la relazione degli ZOUIS (Zayn + Louis) giunge al capolinea entrambi ringraziano le fan per supporto e sostegno.

Certo è che Malik si è tirato addosso l’ira funesta delle directioner e ha trascinato con se Naughty Boy, il quale non riesce a uscire dal baratro (né a battere Tomlinson nelle frecciatine); Louis Tomlinson, adesso è il favorito mio, e delle directioner.

Nel frattempo, io, mi metto comoda e aspetto l’evoluzione della storia, e al contempo vi suggerisco di andare a dare un’occhiata a Twitter: i meme creati sono geniali!

Leggi anche