America's Cup, Luna Rossa
Foto: Twitter Luna Rossa Prada Pirelli Team

Per la prima volta un’imbarcazione italiana riesce a conquistare due punti nell’atto conclusivo dell’America’s Cup

Anche la seconda giornata di finale di America’s Cup si chiude in parità. Luna Rossa vince Gara 3 contro Team New Zealand ed entra nella storia infatti mai nessuna imbarcazione italiana aveva conquistato due punti nella finale della prestigiosa Coppa. Il Tuttavia il Defender si riscatta in Gara 4, rifilando oltre un minuto ai rivali.

Potrebbe interessarti:

E’ Gara3  a regalare allo sport italiano una pagina di storia. Splendido avvio di Luna Rossa, che non sbaglia nulla e nella prima lotta di virate, l’AC75 italiano si conferma più agile e veloce. Approccio alla boa di destra impeccabile e vantaggio di 10″ su New Zealand. Finale in crescendo con Luna Rossa che stravince Gara 3, lasciando New Zealand a 37″.

In Gara4 invece la regata è dominata da New Zealand, che dopo una partenza in equilibrio, sfrutta una strambata che fa perdere parecchi secondi a Luna Rossa. Il Defender conclude con un distacco di 1’03” in condizioni di vento debole. Verdetto quindi ancora più incerto: tutto si deciderà (forse) in Gara 5 e Gara 6.

“Tanti errori, ci serva da lezione” così, scrive su Instagram, Max Sirena, skipper di Luna Rossa che riassume le due regate di oggi nella finale di Coppa America contro New Zealand.

Letture Consigliate