M5S, la nuova funzione di Rousseau si chiama Activism



di maio Movimento 5 Stelle Toninelli

Activism è la nuova piattaforma nata in seno alla già ben nota Rousseau che mette a disposizione degli attivisti pentastellati tutto il materiale divulgativo del Movimento 5 Stelle

La nuova frontiera della partecipazione politica in casa Movimento 5 Stelle si chiama Activism. La nuova piattaforma, presentata oggi a Roma da Davide Casaleggio, può a tutti gli effetti considerarsi un’estensione della già nota Rousseau.

Il Movimento tra due poli

Trovano così pacificazione i due poli entro cui il Movimento intende rifondare i rapporti tra la politica ed l “paese reale”: da una parte un esperimento di rinnovata democrazia diretta, che conserva comunque le sue ombre, dall’altra una sorta di “organismo per la formazione permanente degli attivisti”.

Paola Taverna supervisionerà la pattaforma

Activism conterrà infatti tutto il materiale divulgativo inerente al Movimento: volantini, comunicati stampa, programmi di Governo, il tutto sotto la supervisione della “leonessa” del Movimento che fa capo a Luigi di Maio, Paola Taverna.

“E’ lei la persona giusta per occuparsi di questo nuovo, importantissimo esperimento” dice Casaleggio, che poi ricorda: “Activism rappresenta un sogno realizzato. Con Gianroberto Casaleggio avevamo cominciato a lavorarci già nel 2009.”

 

Leggi anche