Manchester City-Atalanta 5-1: il sogno dura poco per i nerazzurri



manchester city-atalanta
Foto: Twitter Atalanta

Manchester City-Atalanta finisce 5-1: Malinovsky, su rigore, illude, poi i Citizens dilagano con doppietta di Aguero e tripletta di Sterling

Manchester City-Atalanta è finita con un risultato che ci si aspettava ma la Dea ha fatto sognare i suoi tifosi. Contro i “mostri” del City ha giocato alla pari, è persino andata in vantaggio con Malinovsky.

La squadra di Guardiola, però, a poco a poco è uscita fuori e ha messo il turbo e tra giocate stupende e gli errori della difesa bergamasca.  Al trio Mahrez-Aguero-Sterling il Gasp non poteva che rispondere, viste le assenze di Kjaer e Palomino, con Toloi-Djimsiti-Masiello e, senza Zapata, ha scelto la soluzione Ilicic-Gomez, Malinovskyi alle loro spalle e Muriel inizialmente in panchina.

La partita

L’approccio dell’Atalanta è ottimo: pochi timori, nessuna rinuncia. A parte un piccolo brivido per un pasticcio con i piedi di Gollini, per 20’ la squadra di Gasperini risponde al possesso del City con fiammate che portano al tiro Castagne. Si teme il peggio, ma anche il City può sbagliare, e dietro gli capita spesso: Ilicic punta Fernandinho che abbocca, Malinovskyi segna il rigore dell’1-0 .

Ma gli errori difensivi sono costanti anche per l’Atalanta: due nel giro di 5’ e due gol di Aguero, che lascia sul posto un distratto, Djimsiti in anticipo scomposto e sciagurato e poi è freddissimo su rigore, per fallo di Masiello su Sterling.

Nella ripresa Gasperini prova a rivitalizzare l’Atalanta togliendo Gomez e Masiello, il primo stanco e non in palla, il secondo in difficoltà e già ammonito. Dentro Muriel e Pasalic, con l’arretramento di De Roon. Però arriva il terzo gol del City: De Bruyne vola sulla fascia, mette a sedere De Roon è da in mezzo, Foden con una mezza finta tocca per Sterling che deve solo spingere in rete.

Ormai il City è imprendibile  e con lui Sterling che firma la doppietta. Poi l’Atalanta è anche sfortunata quando Freuler colpisce prima il palo e poi segna ma l’assist man Ilicic è in fuorigioco.

Manchester City-Atalanta termina con un pesante 5-1.

Tabellino

28′ rig. Malinovskyi (A), 34′ e 38′ rig. Aguero (M), 58′, 64′ e 69′ Sterling (M)

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Rodri (41′ Stones), Fernandinho, Mendy (72′ Cancelo); De Bruyne (67′ Otamendi), Gundogan, Foden; Mahrez, Aguero, Sterling. All. Guardiola

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello (46′ Pasalic); Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Gomez (46′ Muriel), Ilicic (72′ Hateboer). All. Gasperini

Ammoniti: Mendy (M), Masiello (A), De Bruyne (M), Otamendi (M)

Espulso: Foden (M) all’82’

Leggi anche