Disponibile all’acquisto da oggi 22 ottobre, il nuovo dispositivo di casa Google, il nuovo Nest Mini, upgrade del Google Home Mini

Disponibile all’acquisto da oggi 22 ottobre, il nuovo Nest Mini, il nuovo dispositivo di casa Google. Questo nuovo speaker non è altro che l’evoluzione del Google Home Mini. La novità sta proprio nel suo inserimento nell’ecosistema Nest. Presentato una settimana fa durante l’evento di presentazione del nuovo Google Pixel 4. L’acquisto è disponibile da oggi, non in pre order, ma direttamente. Il prezzo di lancio è molto interessante, 59 euro per portarsi a casa la nuova cassa assistente di Google.

Le novità introdotte con questo nuovo dispositivo riguardano principalmente le gesture e l’inserimento di nuove funzionalità. Ad esempio, è stata introdotto un sensore di prossimità che da la possibilità allo speaker di riconoscere quando la mano dell’utente si avvicina. In questo modo si illuminerà, suggerendo all’utente quali sono le gesture come ad esempio per aumentare il volume. Un’altra nuova funzionalità prevede che il dispositivo riesca in autonomia ad adattarsi ai rumori circostanti e regolare di conseguenza il suo volume. Prodotto con plastica riciclata, il Nest Mini potrà essere appeso anche al muro, non come il suo modello precedente che non prevedeva questa possibilità. Le caratteristiche specifiche sono le seguenti:

  • dimensioni: 98x42mm per 181 grammi;
  • colorazioni: Chalk, Charcoal, Coral, Sky;
  • WiFi 802.11ac dual band, Bluetooth 5.0;
  • Google Assistant;
  • suono a 360° con driver 40mm;
  • 3 microfoni far-field;
  • Voice Match;
  • controlli touch.