4 Dicembre 2017 - 11:54

Margot Robbie, impegnata in nuovi progetti su Harley Quinn

Margot Robbie sul set di "Suicide Squad" nei panni di Harley Quinn

In una recente intervista, Margot Robbie ha dichiarato che tornerà presto sul grande schermo nei panni di Harley Quinn. Ancora non è chiaro in quale film

Comparsa nell’agosto del 2016 in Suicide Squad“, Margot Robbie annuncia che interpreterà nuovamente Harley Quinn. Stando alle prime indiscrezioni pare che, la psicopatica fidanzata del Joker potrebbe essere presente in vari progetti, prodotti dalla Warner Bros. I primi accennati sono “Suicide Squad 2″, “Gotham City Sirens” e una pellicola dedicata alla storia d’amore tra Harley Quinn e Joker.

Durante un’intervista per MTV, twittata dall’account dell’emittente,  la celebre attrice ha rilasciato interessanti dichiarazioni, rivelando la produzione di uno spin-off interamente basato ed incentrato sul suo personaggio. Infatti ha dichiarato:

“Sono al lavoro sulla pellicola ormai da due anni. È difficile parlarne ora o dare dettagli perché al momento è tutto ancora sotto chiave, ma è da un po’ che sto lavorando ad uno spin-off indipendente su Harley Quinn”.

Margot Robbie ha poi aggiunto:

“Mi piacerebbe vedere Harley insieme ad altre donne. Continuavo a dirlo mentre giravamo Suicide Squad: ‘Ha bisogno delle sue ragazze’. Ha bisogno di altre ragazze attorno a lei perché è una cosa che le piace. Lo potete vedere anche nei fumetti che ama incontrare persone. Harley ha bisogno della sua piccola girl gang”.

Quindi c’è la possibilità che vengano introdotte, nelle prossime pellicole, anche Poison Ivy e Catwoman, altri due personaggi femminili dell’universo DC. Probabilmente ciò accadrà in “Gotham City Sirens”.

Eppure, la Robbie non è sicura di quale film su Harley Quinn andrà prima in produzione. Però, è certa che tornerà ad indossare gli hot pants della celebre criminale: “Io, onestamente, penso che tutti siano desiderosi di riportare Harley sullo schermo. Quindi tutti stanno lavorando su molte versioni differenti di ciò che potrebbe essere”.

Intervista che lascia ancora molti interrogativi per i fan: quale sarà il primo progetto ad arrivare nelle sale? Sarà il sequel di Suicide Squad? Per scoprirlo non ci resta che attendere il 2018.