15 Giugno 2022 - 10:57

Da domani stop alle mascherine al chiuso

Le mascherine rimangono tuttavia obbligatorie in ospedali, RSA e su tutti i mezzi di trasporto. Almeno fino al prossim 30 Settembre

Covid, mascherine

A partire da domani, giovedì 16 Giugno 2022, non sarà più obbligatorio indossare le mascherine al chiuso. La nuova regola non vale, però, per ospedali ed RSA dove i dispositivi di protezione personale sono obbligatori fino al prossimo 30 Settembre, così come su tutti i mezzi di trasporto.

Ancora aperto, d’altro canto, il dossier sulle mascherine a scuola: il Governo è atteso decidere questo pomeriggio nel corso del Consiglio dei Ministri sulla possibilità di permettere a maturandi e studenti di terza media di svolgere gli esami senza indossare una chirurgica o una FFP2.

Da oggi, decade anche l’obbligo vaccinale per gli over50, per le forze dell’ordine ed il personale scolastico. L’Agenzia delle Entrate potrà tuttavia far pervenire delle sanzioni amministrative pari a 100 Euro a chi non abbia completato il ciclo vaccinale entro lo scorso Febbraio. L’obbligo del richiamo del vaccino contro Covid-19 rimane in essere esclusivamente per il personale sanitario.

La policy delle mascherine cambia anche sul luogo di lavoro: per i privati, ci si atterrà ai protocolli siglati tra aziende e parti sociali che prevedono l’addio ai dispositivi di protezione, tuttavia fortemente raccomandati (quando non obbligatori) in quelle situazioni dove sia impossibile mantenere la distanza interpersonale. Sui luoghi di lavoro pubblici, invece, l’obbligo della mascherina è già caduto da diverse settimane.