Massimo Giletti: Non è l’Arena il programma prosegue fino a fine giugno

massimo giletti

Massimo Giletti, prosegue con il suo programma “Non è l’Arena” fino a fine giugno: il prolungamento è legato agli ottimi ascolti che la trasmissione registra la domenica sera

Massimo Giletti, storico giornalista e conduttore RAI, oggi a La7, ha prolungato la durata del proprio programma “Non è l’Arena” che andrà in onda per tutto il mese di giugno e, probabilmente, fino a inizio luglio.

Questo è accaduto, sicuramente, grazie a uno dei maggiori risultati stagionali ottenuti, nella domenica di Pasqua, con ascolti che hanno sfiorato 8%.

La notizia del prosieguo della trasmissione di Giletti è stata riportata oggi nelle pagine del  giornale “Chi“, diretto da Alfonso Signorini.

Sicuramente un grande traguardo raggiunto per il giornalista e conduttore Giletti, dopo l’abbandono della RAI, che nonostante i dissapori e i malcontenti, ha voluto mantenere viva la sua trasmissione televisiva.

Infatti, dopo l’accaduto, ha dichiarato di aver scelto La7 perché era lì la strada per dare continuità a questa esperienza.

“L’Arena continuerà a esistere, a dar voce all’Italia che ha scoperto e capito. La ragione per cui ho deciso per un simile passo è stata proprio la continuità del programma”.

Oggi, possiamo dire, che, i dati e gli ascolti gli hanno dato ragione, tant’è che è stato premiato dal direttore di La7, Antonio Campo Dall’Orto.

Attualità, politica e intrattenimento, saranno i capisaldi del programma in onda per tutto il periodo dei mondiali.

Addirittura, si pensa che, in occasione di quest’evento calcistico, il programma andrà in onda anche di mattina sulle reti Mediaset, probabilmente prendendo il posto di “mattino cinque“, programma condotto da Federica Panicucci e Francesco Vecchi.

In questi giorni, “Non è l’Arena” è riuscita a far parlar di sé, anche e soprattutto, per via dei suoi ospiti, primo fra tutti, ex direttore del TG4 Emilio Fede.

Questi è apparso, infatti, in maniera al quanto insolita. I suoi tratti hanno fatto pensare a un ritocco estetico, ipotesi smentita dallo stesso, il quale dichiara di aver solo preso qualche chilo.