Massimo Lopez: a Vieni da me dichiara “Ho pensato di morire in ambulanza”



Massimo Lopez

Massimo Lopez: a Vieni da Me nel ricordo di Anna Marchesini. Racconta poi il suo malore sul palco: “Ho pensato di morire in ambulanza”

Massimo Lopez ospite a Vieni da Me da Caterina Balivo si è raccontato nel ricordo della sua amica e compagna di palcoscenico Anna Marchesini. La nota comica è morta nel 2016, ma già da anni era lontana dagli schermi a causa di una brutta malattia. Lopez l’ha ricordata a partire dagli esordi.

Eravamo tre teste di gioia e di allegria, ha esordito Massimo Lopez. Poi ha aggiunto: “Dirò una cosa sconveniente per molti, noi del Trio non abbiamo mai litigato. Noi scrivevamo e avevamo il 33% di battute a testa. Chiaro che le discussioni c’erano, ma non c’è stato mai un litigio. Anche quando ci siamo detti addio, dopo dodici anni, non c’è stato un litigio. Fui io a dire di interromperci per due o tre anni e poi ricominciare”. 

In seguito ha raccontato del malore che ha avuto sul palco: “Mentre recitavo, ho sentito un indolenzimento, il dolore aumentava”. Avendo capito che si trattava di un attacco cardiaco ha deciso di non poter più andare avanti: “Vado dietro le quinte e chiedo al mio collaboratore di chiamare un’ambulanza. Ho capito che stavo vivendo l’esperienza di un infarto. Ho pensato di morire mentre ero in ambulanza“. 

Leggi anche