Masterchef 7, gli eliminati della settima puntata

MasterChef All Stars
Foto pubblicata dalla pagina ufficiale di MasterChef Italia

Anche in questa puntata le sfide e i colpi di scena non mancano per i concorrenti di Masterchef 7. Questa sera hanno affrontato la temutissima prova di pasticceria, per poi salire sul massiccio del Gran Sasso nella prova in esterna

Anche questo giovedì è andata in onda in prima serata su Sky Uno, il cooking show più famoso del mondo, Masterchef. Dopo le eliminazioni di Rocco e Joayda nella scorsa puntata, stasera i 14 aspiranti chef rimasti, hanno dovuto affrontare la temutissima prova di pasticceria, per poi salire sul Gran Sasso e cucinare in condizioni molto particolari. Vediamo nel dettaglio cos’è successo.

Mistery box e invention test

La puntata è iniziata con una mistery box ricca di ingredienti. I concorrenti hanno dovuto cucinare un piatto utilizzando ciò che c’era sotto la scatola insieme a dei fermentati provenienti da tutto il mondo. I giudici Antonino Cannavacciuolo, Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Antonia Klugmann hanno deciso che il piatto migliore è stato quello di Kateryna, che si è aggiudicata un vantaggio nell’invention test.

È giunto il momento della prova più temuta di tutte le stagioni di Masterchef, quella della prova di pasticceria. A giudicare le preparazioni, insieme alla giovane ed innovativa pasticciera Isabella Potì, anche il maestro Iginio Massari. Come è avvenuto anche nelle precedenti stagioni, i dolci hanno messo molto in difficoltà i concorrenti. A spuntarla, è stata Ludovica che guiderà la sua brigata nella prova in esterna. Il dolce peggiore è stato quello di Matteo, che è stato definitivamente eliminato dalla cucina di Masterchef.

Prova in esterna e Pressure test

La prova in esterna di Masterchef questa volta si è svolta a Campo Imperatore, sul massiccio del Gran Sasso, in Abruzzo. Qui, le brigate capitanate da Ludovica per la squadra blu e da Manuela per la squadra rossa, hanno dovuto cucinare per un gruppo di scout con gli strumenti a disposizione in un campeggio. Alla fine, a spuntarla è stata la brigata blu capitanata da Ludovica. La brigata rossa di Manuela, invece, ha dovuto affrontare il pressure test insieme ad Italo, che non è stato scelto nella composizione delle squadre.

Durante l’ultima prova eliminatoria, i concorrenti sconfitti nella prova in esterna si sono sfidati nella preparazione delle orecchiette con le cime di rapa e delle tapas. Italo non è riuscito a superare la sfida e per questo ha dovuto abbandonare per sempre il grembiule e la cucina di Masterchef.